Imprese e Startup, Politica

Microcredito 5 stelle: 25.000€ per la tua impresa

Spesso sentiamo parlare che i portavoce del MoVimento 5 Stelle hanno restituito delle ingenti somme di denaro a favore del microcredito.

Io, ad esempio, ad oggi ho restituito circa 215.000 € del mio stipendio (e ne sono orgoglioso) per andare ad alimentare il Fondo di Garanzia destinato alle piccole e medie imprese. Perché facciamo tutto ciò? Siamo diventati tutti filantropi?

Beh forse qualche portavoce lo è ma la verità è che crediamo in un progetto politico-economico che nasce dal tessuto imprenditoriale del nostro paese: cioè la valorizzazione della piccola e media impresa. Quella che ad oggi, anche a detta della Banca d’Italia,  registra 4,4 milioni di imprese, che impiega circa 6 milioni di dipendenti e che produce più della metà del valore aggiunto. La piccola e media impresa è di fatto il principale motore dell’economia del Paese.

Questo enorme motore economico è stato messo in ginocchio dalle pessime scelte politiche degli ultimi 20 anni e da diverse contingenze storiche globali. Per questo motivo abbiamo ritenuto importante trovare una forma di aiuto per farlo ripartire ed abbiamo scelto la formula che storicamente si è rivelata vincente: il microcredito.

In particolare, con la maggior parte dei nostri soldi finanziamo un Fondo di Garanzia, accessibile a tutti, per richiedere un prestito fino a 25.000€ per aziende esistenti o idee imprenditoriali legate all’agricoltura, all’artigianato, al commercio, ai servizi e a tutte le startup. La grande innovazione è che per richiederlo non devi dare garanzie proprio perché il garante è il Fondo stesso. Mentre le scelte politiche tradizionali stanno portando alla chiusura di tantissime aziende, la nostra strada segna un trend crescente che ha fatto registrare la nascita di oltre 4.000 nuove realtà imprenditoriali e generando oltre 10.000 posti di lavoro.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi visitare il sito dedicato.

Scrivi un commento

buzzoole code